Servizi di Patronato a Torino

Servizi di Patronato Torino

Patronato Torino

Nello spirito della nostra missione, che ci spinge ad essere un aiuto concreto per tutte le famiglie della nostra comunità, la nostra agenzia fornisce anche il servizio di disbrigo delle pratiche di patronato.
Ci avvaliamo di patronati che si ispirano ai nostri stessi valori etici e professionali di serietà e di servizio alla persona.
Presso i nostri uffici possiamo fornirti consulenza e supporto per le seguenti pratiche amministrative:

Pensione di invalidità

La pensione di invalidità o pensione di inabilità viene riconosciuta dall’inps agli invalidi civili con una percentuale di invalidità lavorativa permanente e totale pari al 100%.
Il beneficio è riconosciuto agli invalidi totali tra i 18 ed i 67 anni che si trovino in stato di bisogno e siano residenti in forma stabile in Italia.

Indennità di accompagnamento

L’indennità di accompagnamento è una prestazione economica erogata mensilmente a disabili gravi che non possono più camminare né svolgere le loro attività di vita quotidiana senza l’aiuto permanente di un’altra persona.
Per poter richiedere l’indennità di accompagnamento, che non dipende né dall’età né dal reddito, è necessario avere i seguenti requisiti: inabilità del 100% fisica e/o psichica; impossibilità a deambulare ed a compiere attività di vita quotidiana senza assistenza continua; essere cittadino italiano; essere cittadino europeo iscritto all’anagrafe del Comune di residenza; essere cittadino extracomunitario con permesso di soggiorno di almeno 1 anno di cui all’art. 41 TU immigrazione; avere residenza stabile ed abituale sul territorio nazionale.

Legge 104

La Legge 104/92 disciplina e garantisce l’assistenza, l’integrazione sociale ed i diritti delle persone con handicap.
Essa da diritto a:
– Permessi retribuiti da lavoro, di cui può beneficiare la persona con handicap ed il parente che se ne prende cura;
– Agevolazioni fiscali per l’acquisto di presidi medici;
– Agevolazioni per l’acquisto di veicoli;
– Agevolazioni fiscali per l’abbattimento di barriere architettoniche;
– Insegnante di sostegno a scuola.
Per poter accedere alle agevolazioni della Legge 104 è innanzitutto necessario richiedere il riconoscimento dell’handicap attraverso la domanda ci accertamento dei requisiti sanitari che potrà essere inoltrata solo dopo aver ottenuto un certificato medico da un medico di medicina generale.

Pensione di vecchiaia

La pensione di vecchiaia è una erogazione economica di natura vitalizia che spetta alle persone che raggiungono determinati requisiti di età e contributi versati durante la loro vita lavorativa.
Per poter ottenere la pensione di vecchiaia, una volta raggiunti i requisiti necessari, è necessario effettuare domanda all’Inps.

Pensione anticipata

La pensione anticipata viene riconosciuta dall’inps ai lavoratori che hanno raggiunto un certo requisito contributivo prima di aver compiuto l’età prevista per la pensione di vecchiaia.
Possono richiedere la pensione anticipata i soggetti in possesso del requisito contributivo di 41 anni e 10 mesi (pari a 2.175 settimane) se donne, 42 anni e 10 mesi (pari a 2.227 settimane) se uomini.
In base alle norme vigenti, tale requisito (in vigore dal 1° gennaio 2016) è previsto fino al 31 dicembre 2026.
La pensione anticipata è compatibile con attività lavorativa svolta come di lavoratore autonomo. I rapporti di lavoro come dipendente, invece, devono essere cessati.

Pensione di reversibilità

La pensione di reversibilità è il trattamento pensionistico riconosciuto ai familiari in caso di decesso del/la pensionato/a. I familiari superstiti che hanno diritto di ricevere la pensione di reversibilità sono:
– il coniuge o il convivente in unione civile;
– il coniuge divorziato, a determinate condizioni;
– i figli minorenni;
– i figli inabili;
– i figli maggiorenni studenti, a determinate condizioni.
La pensione di invalidità è pari ad una quota parte della pensione del/la deceduto/a e viene riconosciuta al familiare superstite a carico dell’assicurato ed in condizioni di non autosufficienza economica.

Successioni

La successione è una pratica piuttosto complessa attraverso la quale gli eredi entrano in possesso dei rapporti giuridici attivi e passivi della persona defunta. La successione può essere di natura legittima e testamentaria e si perfeziona attraverso la cosiddetta dichiarazione di successione che è un adempimento obbligatorio.
La dichiarazione di successione deve essere presentata all’Agenzia delle Entrate entro 12 mesi dalla data del decesso.

Contratti di locazione

I contratti di locazione degli immobili devono essere registrarti obbligatoriamente se di durata superiore ai 30 giorni nell’anno. La registrazione deve avvenire entro 30 giorni dalla data di stipula del contratto o dalla sua decorrenza se antecedente.

Infortunio sul lavoro

L’infortunio sul lavoro è un incidente avvenuto per causa improvvisa e violenta dal quale derivi la morte, l’inabilità permanente o l’inabilità assoluta temporanea per più di tre giorni. L’infortunio è riconosciuto durante lo svolgimento dell’attività lavorativa e anche in itinere, cioè durante il tragitto per e dal luogo di lavoro.

Dichiarazione dei redditi

La dichiarazione dei redditi è il documento contabile attraverso il quale i cittadini dichiarano al fisco le proprie entrate ed il proprio reddito per adempiere al pagamento delle tasse dovute. La dichiarazione dei redditi può essere presentata anche per dichiarare spese sostenute, usufruire di detrazioni o per ottenere rimborsi relativi a crediti o eccedenze di tasse pagati negli anni precedenti.

Modello unico

Il modello unico è un documento utilizzato in determinate circostanze dai contribuenti per fare la dichiarazione dei redditi. Il modello unico deve essere utilizzato obbligatoriamente quando la persona fisica:
– percepisce redditi d’impresa;
– percepisce redditi da partita iva;
– percepisce “redditi diversi”;
– deve presentare dichiarazioni Iva ed Irap;
– non è stata residente in Italia nei due anni precedenti la dichiarazione;
– percepisce redditi da lavoro dipendente da datori di lavoro non tenuti ad effettuare ritenute d’acconto, come nel caso delle colf;
– ha realizzato plusvalenze da cessioni di partecipazioni qulificate.
Il modello unico è utile per quei contribuenti che non hanno lavoro e quindi non possono valersi di un sostitua d’imposta.

Permesso di soggiorno

Il permesso di soggiorno è il documento che un cittadino straniero extracomunitario deve richiedere entro 8 giorni lavorativi dalla data di ingresso in Italia se vuole soggiornare legalmente nel nostro paese. Il permesso di soggiorno può essere richiesto per motivi di lavoro, di studio e formazione, di tirocinio, familiari, di asilo politico, di protezione suassidiaria, di residenza elettiva, per soggiornanti di lungo periodo, per titolari di “Carta Blu” CE.

Permesso di soggiorno rinnovo

Il rinnovo del permesso di soggiorno deve essere richiesto alla questura obbligatoriamente entro 60 giorni dalla data della sua scadenza. L’amministrazione dovrebbe rispondere entro 60 giorno dalla data della domanda di rinnovo.

Isee

L’Isee è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente ed è uno strumento utilizzato per misurare la condizione economica delle famiglie italiane. L’Isee tiene conto del reddito, del patrimonio mobiliare ed immobiliare e delle caratteristiche del nucleo familiare per numerosità e tipologia. L’attestazione Isee serve per richiedere a prestazioni sociali agevolate (come ad esempio riduzione delle tasse scolastiche o della retta della mensa) agevolazioni per servizi di pubblica utilità (quali bonus energia, bonus mobili, ecc.) o altre prestazioni economiche assistenziali.

Medico legale

Non dovrai più fare code o andare in giro per uffici! Grazie al nostro servizio, infatti, saremo noi a raccogliere e controllare la tua documentazione e ad inoltrarla, tramite patronato, agli enti competenti.

Per richiedere maggiori informazioni puoi chiamarci ai nostri numeri 0117930904 – 320 0374417 oppure puoi venire a trovarci presso la nostra sedei di Torino in Via Giovanni Servais 81D. 
Saremo lieti di ascoltarti per trovare insieme la soluzione migliore per la tua famiglia.