Facebookgoogle_plus

“Vertigini

Contenuto di: Oculistica , Otorinolaringoiatria – Aggiornato il 01/03/2016

“Le vertigini sono quella sensazione di avere un capogiro o sentirsi stordito o sbilanciato. Le vertigini colpiscono gli organi sensoriali, in particolare gli occhi e le orecchie. In alcuni casi possono causare svenimenti. Le vertigini non sono una malattia ma un sintomo di altri disturbi. Il disequilibrio può causare una sensazione di vertigini, ma le vere vertigini in realtà sono la sensazione di stordimento o quasi di svenimento.

Scopri consigli, prodotti e rimedi

Cosa sono le vertigini?

Il termine vertigini indica la sensazione di giramento di testa. Le vertigini sono spesso causate da:

  • problemi all’orecchio
  • disturbi della vista

Come sono classificate le vertigini?

Le vertigini possono essere di due tipi:

  • vertigine soggettiva: una sensazione che le cose ti girino intorno
  • vertigine oggettiva: la sensazione di rotazione dell’ambiente circostante

Le vertigini possono essere accompagnate da altri sintomi, tra cui:

  • nausea
  • vomito
 Quali sono le cause delle vertigini?

Le vertigini sono comuni. La causa di fondo delle vertigini di solito non è grave.

Le cause più comuni di vertigini comprendono:

  • disturbi dell’orecchio interno
  • farmaci
  • alcol

La causa più comune di vertigini e capogiri è la vertigine parossistica posizionale benigna (VPPB). Questo tipo di vertigine succede quando una persona cambia posizione rapidamente, per esempio quando si è sdraiati sul letto.

I capogiri e le vertigini possono anche essere causate dalla malattia di Meniere che provoca l’accumulo di liquido nell’orecchio, l’emicrania o il neuroma acustico, una crescita benigna sul nervo che collega l’orecchio interno al cervello. Molto raramente le vertigini potrebbero essere causate da un ictus, emorragia cerebrale, la sclerosi multipla o un altro disturbo neurologico.

Altre cause di vertigini sono:

  • improvviso calo della pressione arteriosa
  • malattia del muscolo cardiaco
  • diminuzione del volume del sangue
  • condizioni neurologiche
  • effetti collaterali da farmaci
  • disturbi d’ansia
  • anemia
  • ipoglicemia
  • infezione alle orecchie
  • disidratazione
  • colpo di calore
  • esercizio fisico eccessivo
  • chinetosi

Quali sono i sintomi delle vertigini?

I sintomi delle vertigini sono:

  • instabilità
  • perdita di equilibrio
  • sensazione di galleggiamento
  • testa pesante

A volte sono accompagnate da nausea, vomito, pallore o perdita di coscienza.

Come sono trattate le vertigini?

Il trattamento per le vertigini si concentra sulla causa di fondo. Spesso i cambiamenti dello stile di vita e i farmaci sono in grado di controllare la causa di vertigini.

Per trattare la BBPV, può essere eseguita una procedura  per riposizionare la testa. Per problemi dell’orecchio interno i farmaci e gli esercizi possono aiutare a gestire l’equilibrio. La malattia di Meniere è trattata con la dieta e occasionalmente con iniezioni o la  chirurgia all’orecchio.
La caffeina, alcol, tabacco e sostanze che influenzano l’equilibrio dovrebbero essere evitati.”

Fonte: https://www.pazienti.it/sintomi/vertigini?utm_source=facebook&utm_medium=social&utm_campaign=vertigini

Facebookgoogle_plusmail