Facebookgoogle_plus

Le piaghe da decubito sono delle lesioni della cute che interessano le persone che sono costrette all’immobilità. Quando stiamo per troppo tempo fermi, da seduti o da sdraiati, la nostra pelle va in sofferenza perché subisce una pressione continuativa che causa una riduzione della circolazione.

Cosa si può fare per evitarlo?

  1. La pressione non deve durare troppo a lungo; questo è possibile muovendo spesso il corpo, con una frequenza di almeno 2 ore.
  2. La pressione deve essere distribuita il meglio possibile, quindi maggiore è la superficie d’appoggio su cui distribuire il peso corporeo meglio è. Per esempio, per stare seduti in carrozzina è bene avere tutta la coscia appoggiata mentre in caso di posizione supina al letto si può ricorrere all’aiuto di cuscini posizionati strategicamente per questo scopo.
  3. Evitare frizioni della pelle, soprattutto se particolarmente fragile. Occorre fare attenzione alle cuciture (per es. di federe e lenzuoli) ed alle pieghe che si possono formare nelle lenzuola e nelle coperte.
  4. Di fondamentale importanza, poi, è l’utilizzo di appositi ausili antidecubito, in particolare il materasso ed i cuscini ad aria.

 

Facebookgoogle_plusmail